La frittatina

Semplice da preparare e sopratutto molto ricca di proteine, la frittatina riesce a compensare molte carenze sopratutto nel periodo delle cove.

a mio giudizio pero' non bisogna esagerare e quindi io uso fornirla 1 sola volta ogni 3 giorni in dosi minime (1 cucchiaino da caffe'ogni soggetto)

alimenti utilizzati  sono il latte e l'uovo (3 uova per ogni bicchiere di latte)

la preparazione e facilissima.

utilizzare un recipiente antiaderente o una pentola in acciaio

versarvi l'uovo (albume e tuorlo) e montarlo come per preparare una frittata

aggiungere il latte e mettere sul fuoco all'inizio a fiamma forte

mescolare sempre finche' il composto non si raddensi e si asciughi tutta l'acqua,  a meta' cottura abbassare la fiamma per evitare che si bruci.

Quando l'acqua sara' essiccata lasciare raffreddare la frittatina, utilizzarne la parte necessaria e il resto in congelatore, pronta per l'uso la volta successiva.

 

La frittatina e' ottima per lo svezzamento dei novelli.  In quel periodo la fornisco giornalmente in dosi consumabili in una mezza giornata. Poi quando i piccoli iniziano ad alimentarsi da soli la soministro a giorni alterni fino a quando ormai adulti riprendo la somministrazione suddetta.

 

 

Home home